HAMMOND*a Go-Go

London Underground

concerti

aq_block_4
aq_block_5

Test Live home-made | Firenze | 27.06.2015

1 - Bumpin' on Sunset 2 - Norwegian wood 3 - What

Galleria

London Underground go to Austria | BURGEN-DELIC miniTOUR

Oberwart 6 novembre - Ollersdorf (Bgld) 7 novembre - ore 21.30

aq_block_13

Live at Tamdhu

Live at Cafe Bambini

Live at Cafe Bambini - Austria - Foto Josef Lang

aq_block_17
aq_block_18
aq_block_19

SICURCAIV - Casa del Popolo | Grassina (Fi) | 9 ottobre 2015

SICURCAIV - Casa del Popolo | Grassina (Fi) | 30 gennaio 2015

aq_block_25
aq_block_26
aq_block_27
aq_block_28
aq_block_29

Plaz | Firenze |17 ottobre 2014

aq_block_32
aq_block_33
aq_block_34

THE BAND

Formati nel dicembre 1998 a Firenze da Gianluca Gerlini (Hammond, piano, mellotron) e Daniele Caputo (voce e batteria).

Iniziano recuperando il suono British-underground/psychedelic-pop, con predilezione anche per il rhythm & blues anni '60, principalmente basato sui metodi dell’Hammond-sound e del pianismo elettrico, analizzato in origine da magici inventori di stili come Brian Auger e George Fame.

Debuttano nella scena internazionale con l’album London Underground pubblicato dalla svedese Record Heaven nel 2000.

Nel 2003 esce il secondo album Through a Glass Darkly per l’etichetta francese Musea Records, lavoro con un sound più prog di inizio anni '70.

Dopo una fase di inattività, nel 2008 Gianluca Gerlini riforma la band con Alessandro Gimignani alla batteria e Fabio Baini al basso.

Nel dicembre 2009 entrano in studio e registrano il terzo album Honey Drops; l'album raccoglie brani inediti ed editi della scena British- acid- psychedelic- pop- vintage con influenze prog.

I London Underground oggi hanno un sound sempre d’ispirazione Hammond Based (Vintage Sounds in Acid Psyco Beat), solo strumentale, ispirandosi anche alle colonne sonore dei film anni '60 e '70.

All’inizio del 2017 il polistrumentista Elio Nencioni sostituisce Fabio Baini al basso.

aq_block_43

music

Ascolta e scarica

Anno e titolo

2000 - London Underground

2001 - Takin’ a detour vol. 2 - Compilation

2001 - The art of Sysyphus vol. 7 - Compilation

2003 - Through a glass Darkly

2010 - Honey Drops

Etichetta

Record Heaven (Sweden)

Detours Records (UK)

Eclipsed Production (Germany)

Musea (France)

Musea (France)

hammond
100%
british
90%
prog
75%
acid
70%
psy
65%
vintage
60%
aq_block_58
aq_block_59
aq_block_60
aq_block_61
aq_block_62
aq_block_63

Honey Drops

media


In studio

Videoclip

Live

Recensione Honey Drops

Corto su tema

Auguri ai fan - 2015

contact

Info e Management

Gianluca Gerlini

Tel. 0556 40 615
Cell. 338 729 372 0

Italia - 50012 Firenze
Bagno a Ripoli
Via San Martino n° 33

Prenotazioni date





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio